Per venire incontro alle richieste finora pervenute 
di poter visitare il Rifugio alla ricerca di un 
Amico a 4zampe da adottare, 
con grande piacere da 
martedì 24 novembre 
riapriamo le porte della struttura

L'accesso sarà consentito a 
un solo nucleo familiare alla volta 
e si dovrà indossare correttamente la mascherina 😷
 
Chi fosse interessato, potrà accedere 
esclusivamente su appuntamento 
e verrà accompagnato a conoscere i cani da un Volontario.

Potete contattarci inviando un messaggio
attraverso questo blog,
oppure visitando la nostra pagina Facebook

 Amici del Rifugio,

presto disponibili il nostro calendario ed il settimanale 2021.
Quest'anno specialmente dedicati al profondo sentimento di amore tra i nostri piccoli ospiti a 4zampe ed i Volontari che con dedizione se ne prendono cura, accompagnandoli con pazienza e scrupolo sino al giorno felice della loro adozione...

Non fatevelo sfuggire... non solo troverete belle immagini che vi accompagneranno per tutto il prossimo anno, ma potrete contribuire alla continuazione del nostro lavoro.

Come sempre saranno disponibili presso i Negozi Amici di cui presto pubblicheremo l'elenco.
Non sapendo se, in questo anno così particolare, i banchetti di Natale saranno consentiti, vi aggiorneremo su eventuali altri modi per entrarne in possesso.

Grazie come sempre per la vicinanza, aiuto e solidarietà!





 Un'altra bella iniziativa a favore dei nostri ospiti a 4zampe!

Gli Amici di "Geocasa Studio Immobiliare" di Biella hanno deciso 
di aiutare in modo concreto il Rifugio!
Se avete un'immobile da vendere, affidandolo a loro saprete che 
potrete essere di aiuto a pelosi meno fortunati che ancora cercano casa.

Un bellissimo gesto di solidarietà concreta!
Grazie ancora a Marco e ai suoi collaboratori per averci scelto per 
questa campagna solidale!



Orario apertura Rifugio


Da martedì 26 ottobre
il Rifugio apre ai Visitatori
secondo il consueto orario invernale...


Resta obbligatorio 
l'accesso alla struttura 
indossando la mascherina.
Grazie








l'adozione... una scelta consapevole

 Niente può rendere più felice un Volontario di canile che il vedere andare in adozione uno dei cani o gatti ospitati nel Rifugio in cui presta la propria opera.

Ma perchè un'adozione vada a buon fine, perchè il pet giusto entri nella giusta famiglia è necessaria competenza e serietà da parte di tutti : il solo "ammmore" non basta.

Bisogna parlare, conoscersi, capire le esigenze... dell'animale in cerca di adozione così come delle persone che vogliono adottare. Non sempre il 4zampe che più tocca il cuore è quello adatto, quello che potrà veramente integrarsi in modo sereno e positivo nel quotidiano della famiglia. E le motivazioni possono essere molte: non è detto si tratti di cattivo carattere dell'animale o incapacità assoluta delle persone ad avere un animale nella propria vita.

Quando poi questa prima parte del percorso adottivo è andato a buon fine (quindi la scelta responsabile basata anche su fattori oggettivi e non solo su spinte emozionali), arriva il sopralluogo da parte dei Volontari che devono valutare l'idoneità dell'ambiente in cui il pet andrà a vivere. E' questo un fattore molto più significativo nell'adozione di un cane, più che di un gatto, perchè questi dovrà veramente essere idoneo all'abitazione ma anche all'eventuale contesto urbano in cui la famiglia vive. Non tutti i cani sono fatti per vivere in appartamento, ad esempio; ma ancora di più non tutti i cani riescono ad integrarsi felicemente in un contesto fortemente urbanizzato quale può essere un centro cittadino ricco di rumori e situazioni di futuro stress ed ansie. Cani di canile, che possono avere un passato di semi randagismo o anche solo inesperti di suoni e stimoli cittadini quali auto, clacson, ecc., possono facilmente andare incontro a difficoltà di inserimento e di vita equilibrata, portando anche la propria famiglia adottiva, pur sinceramente ben intenzionata, a dover gestire situazioni di  forte difficoltà e stress.  Ecco perché una buona adozione parte anche e soprattutto da un sincero scambio di informazioni  tra l’Associazione che ospita il cane e la famiglia adottiva: conoscersi, parlarsi e cercare un punto di incontro sono le basi per un felice e duraturo esito del percorso adottivo.

Il terzo, e non meno importante, step di un’adozione consapevole è il momento del post affido: è quando, ad alcune settimane dall’ingresso dell’animale nella sua nuova famiglia, gli stessi Volontari che lì lo hanno amorevolmente accompagnato tornano a constatare l’esito dell’inserimento, ad ascoltare i racconti aneddotici degli adottanti e soprattutto e più di tutto a rispondere ad eventuali loro ulteriori domande.  E’ un ennesimo confronto costruttivo, dove ancora si fa sentire la propria vicinanza e presenza alla famiglia che ha aperto il proprio cuore oltre alla propria casa al cane o gatto adottato.  Ed è per i Volontari un salutare ancora con emozione l’animale di cui ci si è presi cura talvolta per poche settimane, tal'altre per anni interi: un momento quasi sempre di gioia, di commozione, di risate e baci umidi…

Quindi, quando entrate in un Rifugio o in un canile gestito da persone che lavorano così, che mettono questo impegno e questa passione, vi chiediamo di non sentirvi messi sotto la lente di ingrandimento per essere criticati o giudicati. Sentitevi invece accolti e guidati; pensate che queste persone che vi parlano e vi ascoltano desiderano solo il bene degli animali ospitati nella struttura, e sono lì a donare il proprio tempo e la propria esperienza anche a Voi, perché la Vostra stessa esperienza di Adottanti sia meravigliosa e quanto più ricca possibile di soddisfazioni e gioia.

Noi, al Rifugio di Ponderano, lavoriamo così.  Non sappiamo ne’ vogliamo fare diversamente. Se vorrete venire a conoscerci, se vorrete cercare da noi il vostro prossimo amico a 4zampe sarete accolti e accompagnati da persone competenti ed attente al benessere del futuro binomio nella sua complessità.Ogni martedì, giovedì e sabato pomeriggio  (oltre al pomeriggio della terza domenica di ogni mese da marzo a novembre)

Grazie


post affido di Turbo


Asterix






Aggiornamento marzo 2019

Asterix è un cane molto bello, anche se, lo ammettiamo, non proprio 
semplice. Ma ci rifiutiamo di credere che non esista la persona giusta 
per lui: qualcuno che sia in grado di andare oltre il primo impatto, 
oltre il colore nero del suo mantello, oltre la difficoltà che vivere in un 
box può significare per una creatura intelligente.
E' ormai un maschio adulto, castrato, che ha passato praticamente
tutta la sua vita in Rifugio. E' una delle mascotte dei Volontari per 
i suoi modi esuberanti, quasi da cucciolone. 
Noi che tanto bene lo conosciamo sappiamo di quanto affetto e 
dedizione può essere capace; e, malgrado i suoi modi 
apparentemente  "aggressivi" verso gli estranei, non ha mai dato 
problemi reali nella sua gestione quotidiana. 
Con un inserimento corretto e neppure troppo complicato, sarebbe un 
compagno fantastico, amorevole e di grande effetto. 
Asterix aspetta la sua occasione, e noi, Volontari del Rifugio, 
aspettiamo con lui l'arrivo di quella persona speciale che possa 
accordargli fiducia e amore.
Non è un cane adatto ad anziani; famiglie con bambini verranno attentamente valutate.









Asterix è un cane molto bello, vivace e dinamico. 
Non è un cane per tutti, ma sarebbe un brioso e amorevole compagno per chi sapesse guardare oltre il disagio di cui soffre nel box del Rifugio.
Non adatto a famiglie con bimbi od anziani, ma sicuramente in grado di dare molto affetto e totale devozione una volta entrato in "sintonia" coi suoi umani






aggiornamento del 01/12/2013

altre bellissime immagini di Asterix, un vero giocherellone tutto pepe!!




E' un cucciolone simil Labrador di soli 8 mesi, taglia media, bel mantello folto di colore nero. 
Arrivato al Rifugio da pochissimi giorni, Asterix è un coccolone, 
molto socievole e simpatico, sempre allegro e pronto al contatto con gli amici umani. 
Venite presto a conoscerlo!

Carlos









Tenero maschietto di taglia media, Carlos è un timidone non 
avendo fatto molte esperienze...la sua vita ad ora è stata tutta
in un canile. 
E' di indole mansueta, ha voglia di coccole e di contatti
Carlos merita un'opportunità, una famiglia pacata e serena, 
desiderosa di aiutarlo ad imparare quante cose belle e piacevoli 
ci sono al di fuori del suo box ...e poi non è bellissimo?

Fritz








Fritz è un giovane maschietto di taglia media.
Ha voglia e bisogno di una famiglia che lo accolga, lo educhi 
e indirizzi correttamente tutta la sua energia e voglia di vivere.
Un cane non dovrebbe mai crescere in un canile, dovrebbe
avere una vita piena di esperienze e di emozioni bellissime da 
condividere con amici umani.
Venite a conoscerlo, venite a vedere il suo buffo musetto barbuto.
Non potrete resistergli!






Questo musetto buffo ha un carattere molto vivace e
determinato. Di indole gioiosa e affettuosa, è una taglia media.
Ha bisogno di una famiglia amorevole ma presente nella sua vita, che
gli voglia bene e lo educhi al tempo stesso. 
Pieno di energie,  ha bisogno di vita all'aria aperta e passeggiate nei prati

Marta





E' una giovane femmina di taglia media. Vivace e curiosa. la sua indole di cane pastore la rende perfetta
per una famiglia dinamica ma paziente al contempo, capace di educarla e darle affetto.
Eventuale inserimento con altri cani deve essere fatto con gradualità poiché Marta non è sempre sicura di come gestire le nuove "amicizie" canine.
Può essere una compagna dolce e affettuosa, capace di grandi e solidi legami con la sua famiglia











Mera









Mera e il compagno di box Lino



MERA è l'ultima delle tre sorelline arrivate più di due anni fa 
in Rifugio a cercare casa... Mela prima e Rose pochi mesi fa 
sono già state adottate.
Questa giovane femmina di taglia media dal mantello scuro 
con bellissimi riflessi argento è di buon carattere, 
ma di una innata timidezza che le rende difficile affrontare da sola 
ogni nuova situazione. 
Per lei si auspica una adozione da parte di famiglia veramente
interessata ad aiutarla con pazienza a superare le sue incertezze,
accogliendola in un ambiente familiare sereno e rassicurante.

Nanà






Timorosa con gli estranei, sa essere socievole e affettuosa 
con le persone che conosce.
La deformità alla zampa anteriore riteniamo sia l'esito di una frattura 
passata non curata adeguatamente. 
Nanà non sa di avere una "disabilità"  vivendo serena e 
passeggiando felice nei prati del canile. Ma per lei l'inverno è 
una stagione difficile con il freddo e l'umidità, e avrebbe bisogno 
di una famiglia affettuosa ed attenta che le dia amore e soprattutto 
il conforto del calore di una casa.
Quella di Nanà sarebbe davvero un'adozione del cuore, in cui 
la famiglia adottiva ideale, conscia dei suoi limiti fisici e dei 
bisogni emotivi, sappia accoglierla con affetto e pazienza 
nella sua nuova vita. 
Volete venire a conoscerla in Rifugio?





Nanà è una femmina ancora diffidente e timorosa con gli estranei,
con una deformazione ad una zampa anteriore che riteniamo sia
l'esito di un trauma del passato.
Non dubitiamo che con le persone giuste possa risolvere le
sue incertezze ed aprirsi a nuove esperienze..
Ama fare passeggiate nei prati del canile che affronta senza particolari difficoltà.
La sua famiglia ideale deve essere affettuosa e paziente, conscia dei
suoi limiti fisici e bisogni emotivi.